Astro question time
consigliato: scuola primaria e secondaria

L’intervento, soprattutto se i bambini sono piccoli (classi 4a e 5a della primaria), si discosta dalla presentazione classica e statica e diventa un vero “question time astronomico”, in cui gli alunni fanno domande di tutti i generi e il/la ricercatore/rice risponde, mostrando di volta in volta foto e video sparsi.

A cura di Inaf

Dove: Roma e provincia

  • presso le scuole (aule,¬†laboratori, aule magne, palestre)

Per maggiori informazioni contattare eventi.scienzainsieme@scienzainsieme.it